CemAmbiente

Eletto all’unanimita’ il nuovo Cda di Cem Ambiente. Il presidente è Giovanni Mele

Eletto all’unanimità dei Comuni soci il nuovo Consiglio di Amministrazione di Cem Ambiente che guiderà la società per i prossimi tre anni. La nomina è avvenuta lo scorso 25 luglio 2019, durante l’Assemblea dei soci (presente oltre l’82,64 percento dei soci) che si è tenuta nella sede societaria di Cascina Sofia. Per la carica di Presidente è stato eletto Giovanni Mele; al suo fianco i Consiglieri Corrado Boccoli e Valentina Brovedani.

 

Auguri di buon lavoro ai nuovi rappresentanti di Cem da parte dell’Amministratore unico uscente Antonio Colombo, alla guida della società dal 2016, e che nel passaggio di consegne ha voluto sottolineare alcune tematiche a lui care e più volte richiamate negli incontri pubblici dell’ultimo anno. “Ritengo assuma una rilevanza significativa – ha detto Colombo – e un importante senso strategico per il futuro di Cem Ambiente, procedere alla revisione del Piano di sviluppo 2016/20, approvato dai soci nel 2015. Una particolare attenzione si deve dedicare al tema dello sviluppo di soluzioni impiantistiche in grado di dare certezza al conferimento dei rifiuti e alla stabilità delle tariffe per i nostri Comuni (e quindi i cittadini). Soprattutto vista la continua crescita territoriale di Cem che ogni anno acquisisce Comuni sempre nuovi”.

 

Chi sono i nuovi rappresentanti del Consiglio di amministrazione di Cem?

Giovanni Mele (Presidente):Sindaco di Cassina de’ Pecchi dal 1996 al 2005 ed ex vicepresidente di ANCI Lombardia, ha lavorato in Provincia di Milano e in Regione Lombardia con funzioni di responsabile dei Piani strategici e della formazione manageriale. Grazie alle sue competenze amministrative è stato nominato per la liquidazione di Afol Martesana e di Idra Patrimonio.

Corrado Boccoli (Consigliere):Assessore a Territorio, Politiche energetiche e Commercio del Comune di Vimercate fino a giugno 2016 e all’Ecologia dal 2006 al 2011; è stato nel Consiglio di Amministrazione di Fondazione CemLab. 

Valentina Brovedani (Consigliere):Laurea magistrale in giurisprudenza, con un master in Diritto Amministrativo, è praticante avvocato abilitato e collabora con uno studio in materia di diritto penale, civico, amministrativo e tributario. È l’amministratrice più giovane da sempre in Cem.

 

Oltre alla nomina del Cda, l’Assemblea ha eletto, sempre all’unanimità, anche i 7 rappresentanti del Comitato di indirizzo e controllo (Sindaci dei Comuni di Pessano con Bornago, Inzago, Aicurzio, Cernusco su Naviglio, Vimodrone, Cavenago, Villasanta) e, come società di revisione legale, la UhY Bompani Srl.

Condividi l'Articolo:
[addtoany]