CemAmbiente

Educazione ambientale online con la nuova serie video di CEM Ambiente

Si chiama CEM Educational ed è la nuova proposta di educazione ambientale online pensata da CEM Ambiente per questo periodo di forzata inattività di grandi e piccini a causa dell’epidemia da Coronavirus. Dieci episodi al massimo di 3 minuti l’uno su tematiche legate alla raccolta dei rifiuti che, a partire da venerdì 17 aprile 2020, verranno pubblicati sulla pagina Facebook della società. Dalla prossima settimana, inoltre, i video verranno inviati alle insegnanti delle scuole elementari e medie dei 67 Comuni di CEM che hanno aderito al programma di educazione ambientale nel corso degli anni.

 

L’obiettivo della serie CEM Educational è fare compagnia in modo costruttivo, guidando insegnanti, ragazzi e genitori alla costruzione di oggetti o alla realizzazione di esperimenti con materiali che si trovano nelle case. Tutto questo, riflettendo sull’importanza della raccolta differenziata ma anche del riciclo e riuso degli oggetti. 

 

“Ormai da diverse settimane – ha detto Giovanni Mele, Presidente di CEM Ambiente – le attività di tutti sono sospese per l’emergenza in corso e tutti abbiamo il dovere di rimanere a casa. Questo non significa necessariamente passare il tempo non facendo nulla poiché sono molte le attività che si possono fare anche restando negli spazi di casa. Tra queste, anche i piccoli laboratori di educazione ambientale che proponiamo con CEM Educational e che possono essere fatti dai genitori con i figli, oltre che dalle insegnanti durante le loro lezioni online o come compito a casa”.

 

Il progetto è partito venerdì 17 aprile e proseguirà con la pubblicazione di una puntata a settimana, sulla pagina Facebook di CEM Ambiente, per 10 settimane. Contemporaneamente i video verranno inviati alle insegnati che potranno usarli nelle loro lezioni.

 

Condividi l'Articolo: