CemAmbiente

TRUCCAZZANO, DA GENNAIO. LA RACCOLTA DELL’OLIO ALIMENTARE USATO È PIÙ SEMPLICE E SOSTENIBILE

Grazie all’iniziativa dell’Amministrazione comunale di Truccazzano la raccolta differenziata diventa più semplice, pratica e soprattutto più sostenibile. Come? Con le 2.000 taniche destinate al recupero dell’olio alimentare usato impiegato nelle nostre cucine e distribuite ai cittadini. 

Il progetto, realizzato con il supporto di CEM Ambiente e di Gruppo CAP consentirà il recupero di oli da uso domestico: sostanze altamente inquinanti che, anziché finire negli scarichi fognari, saranno riutilizzate e trasformate in risorse sostenibili in ottica di economia circolare.

L’iniziativa, partita nelle scorse settimane, prevede la distribuzione di 2.000 contenitori appositi destinati alle famiglie. I primi sono già stati consegnati nel mese di gennaio (per tre sabati), durante il classico appuntamento di consegna dei sacchetti per la raccolta differenziata dei rifiuti domestici (umido, multipack e residuo secco). Ultimo appuntamento per il ritiro è fissato per sabato 10 febbraio, nella ex scuola elementare di Albignano. 

Un piccolo gesto che tutti possono compiere, per dare una mano concreta all’ambiente – dice Luciano Moretti, Sindaco di Trucazzano. Obiettivo del progetto, è evitare lo sversamento in fognatura dell’olio da cucina usato, per alleggerire la collettività dagli altissimi costi di depurazione. Inoltre, l’olio raccolto può diventare una vera risorsa, perché rigenerabile e riutilizzabile in varie forme. Può diventare carburante o, più semplicemente, sapone naturale, con ricadute benefiche sull’ambiente”.   


PER SAPERNE DI PIU’

Quale olio usato raccogliere?

Il contenitore può essere riempito solo con gli oli alimentari domestici esausti, quali: olio vegetale e grassi animali usati per fritture e per la preparazione degli alimenti; olio di conservazione dei cibi in scatola e sott’oli vari (tonno, funghi, carciofini, condimento per riso,etc.); olio e grassi alimentari deteriorati e scaduti (burro, lardo, strutto,margarina). Non potranno essere raccolti in questi contenitori gli oli di origine minerale, gli oli motore e gli oli lubrificanti. 

Dove portare l’olio raccolto?

I cittadini, potranno portare l’olio alimentare usato negli appositi contenitori presenti in Piattaforma ecologica. In caso di dubbi e incertezze,niente paura: ogni cittadino ha a disposizione un piccolo vademecum riportato sull’etichetta della tanica per eseguire la corretta procedura di raccolta.

 

 

Condividi l'Articolo:
[addtoany]